Enel X Store
Submenu


In cosa consiste la sperimentazione e qual è il suo scopo?

La sperimentazione consiste nel testare la possibilità di fornire a TERNA, nell'ambito del progetto pilota UVAM (Unità Virtuali Abilitate Mista definite nella Delibera 300/17 di Arera), il servizio di bilanciamento della rete tramite batterie residenziali. Fino ad oggi quest'ultimo è stato ottenuto sfruttando i grossi impianti di generazione, ad esempio quelli alimentati a carbone o gas, mentre in futuro questi servizi potranno essere forniti aggregando tra di loro i singoli contributi forniti da tanti impianti sostenibili come il Suo.

La sperimentazione "Aggregazione Batterie" è articolata in due FASI. In una prima fase (la FASE "A"), Enel X effettuerà dei test per simulare la capacità dell'impianto di rispondere alle richieste potenzialmente ricevibili da parte di TERNA. La seconda fase del progetto (FASE "B") potrà essere avviata a seguito della pubblicazione, da parte di TERNA, delle regole per la partecipazione dei sistemi di accumulo residenziali al mercato dei servizi di dispacciamento. In questa seconda fase del progetto, TERNA potrà richiedere l'erogazione del servizio di Bilanciamento, ed Enel X potrà rispondere a tali richieste utilizzando la batteria del cliente.





Quando inizierà la sperimentazione e quanto durerà?

La sperimentazione inizierà orientativamente entro il 2019 e si concluderà il 31/12/2020.



{text}
{text}
Annulla Conferma
Continua